Le basi dell’alimentazione

Qualità senza compromessi per un’alimentazione adatta alla specie


Il lupo uccide la sua preda e ne consuma immediatamente le parti che può digerire. Raccogliendoli direttamente da cespugli o da terra, si ciba anche di vegetali come erbe, bacche o radici. Per un uomo, ciò equivarrebbe a smembrare subito un animale appena ucciso, per poi cucinarlo insieme a verdure, insalata ed erbe del proprio orto. Escludendo il lavaggio degli ingredienti, la freschezza e la qualità degli ingredienti della dieta naturale di un lupo sono assolutamente paragonabili a quelle della dieta umana. Tuttavia, negli ultimi decenni, l’industrializzazione dei mangimi animali ha determinato un drastico allontanamento dalla qualità prevista dalla natura e dall’evoluzione. Scarti di macellazione, farine denaturate di animali e carne, carne conservata per lunghissimo tempo, sottoprodotti di scarsa qualità, enormi quantità di cereali a basso costo, agenti leganti, coloranti e aromi, conservanti sintetici e via dicendo sono oggi gli ingredienti di partenza dei mangimi per cani e gatti, in linea con un’economia di smaltimento dei rifiuti.
Da sempre, Terra Canis si prefigge di riavvicinare l’alimentazione del cane alla natura, riproponendo la qualità e la composizione degli ingredienti previste in natura per il lupo e il cane.